X-Lam 2017-06-22T15:52:34+00:00

TECNOLOGIA X-LAM

COS’È

La Progetto Legno propone ai clienti una nuova tecnologia in edilizia; il sistema costruttivo in BioArchitettura in legno chiamato ‘Sistema XLAM’.

X-Lam ovvero Cross Lam è un compensato multistrato composto da strati sovrapposti di lamelle di legno strutturale (notevole resistenza meccanica) con spessore variabile tra i 16 e i 35 mm unite testa contro testa la direzione delle lamelle di uno strato è ortogonale a quella delle lamelle dello strato adiacente, in modo tale che questa disposizione incrociata possa conferire al pannello un ottimo comportamento meccanico in tutte le direzioni ed eccellenti caratteristiche di stabilità dimensionale.

APPLICAZIONI

Il sistema produttivo dell’ X Lam ha un impatto ambientale molto basso perché per la sua produzione vengono impiegati quantitativi ridotti di energia elettrica  e percentuali di collanti molto inferiori rispetto a quelle usate per il legno lamellare tradizionale; ma non è questo il solo aspetto che fa dell’X Lam un materiale molto interessante per coloro che sono sensibili alle tematiche della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico, poiché esistono almeno altre due argomentazioni a favore di questo materiale da costruzione: la prima riguarda il risparmio economico, in quanto questo materiale si sposa benissimo con la tecnica della prefabbricazione e di conseguenza con la rapidità nel montaggio; inoltre, per le sue proprietà fisiche è particolarmente adatto per la realizzazione di sistemi edilizi passivi, il che consente un risparmio non solo nella fase di costruzione, ma soprattutto in quella della gestione e certamente anche in quella della dismissione. Un secondo ordine di ragioni, senza dubbio di grande interesse, è inerente alla resistenza sismica delle costruzioni; il legno è da sempre sfruttato per il suo buon comportamento alle sollecitazioni causate dai terremoti, e il sistema costruttivo X Lam è stato testato in ambito internazionale rivelandosi molto efficiente anche in caso di sismi di elevata magnitudo.

VANTAGGI

Con questo sistema si possono realizzare costruzioni a più piani di tutte le tipologie architettoniche, ottenendo eccellenti prestazioni e adeguate risposte ai requisiti richiesti normalmente ad un edificio dalla Bioedilizia. Queste costruzioni si distinguono soprattutto per l’ottimo comportamento termoigrometrico, il bon isolamento acustico, la velocità di costruzione, la resistenza a forti sismi, la protezione dal fuoco.

È un sistema costruttivo bioecologico, e con la giusta attenzione nella progettazione dei particolari costruttivi unita alla corretta realizzazione degli stessi in cantiere, hanno una durata che potrebbe andare ben oltre le aspettative di vita di un edificio.

La Progetto Legno Sas offre tutti i servizi di consulenza tecnica, studi del progetto e della fattibilità, orientamento nella scelta, elaborazione del progetto esecutivo e degli schemi delle soluzioni impiantistiche adottate; i strumenti necessari per proporre un vero servizio chiavi in mano.

VANTAGGI DI UNA CASA IN XLAM

RESISTENZA ALLE FIAMME

Nel legno lamellare la combustione avviene lentamente grazie all’isolamento termico realizzato dallo strato superficiale che si sta carbonizzando. La combustione provoca quindi una riduzione del materiale ma non delle sue proprietà meccaniche.

 A differenza di altri materiali, il legno lamellare non ha cedimenti improvvisi, la costruzione non collassa improvvisamente, ma in modo lento e graduale. Le strutture in legno lamellare possono avere dunque una resistenza al fuoco anche superiore a quella di strutture in acciaio o in calcestruzzo armato.

PRESTAZIONI ANTISISMICHE

Il legno lamellare possiede ottime prestazioni antisismiche grazie all’eccellente rapporto fra peso specifico e resistenza statica. La straordinaria leggerezza del materiale (5 volte più leggero del calcestruzzo, armato, e 15 volte più leggero dell’acciaio) e la sua elevata resistenza meccanica consentono di contenere le sollecitazioni sismiche. Le case prefabbricate in legno, sia a telaio che a parete piena, soddisfano in pieno la normativa antisismica e rappresentano più di un’alternativa costruttiva alla tradizione del calcestruzzo e dell’acciaio.

ESTETICA, COMFORT ABITATIVO E FLESSIBILITA’ D’UTILIZZO

Il legno offre un elevato benessere abitativo. A questo contribuiscono le proprietà di isolamento acustico e termico del legno, la possibilità di realizzare strutture con grandi luci senza pilastri di sostegno, così come l’opportunità di aprire ampie finestre sulle coperture, con vantaggi in termine di luce naturale e maggiore spazio abitabile. Il basso grado di conducibilità termica permette di ridurre notevolmente i fenomeni di condensa ed i ponti termici favorendo una migliore conservazione dell’immobile, unitamente all’eccellente salubrità e confort abitativo.